CI SARÀ L’IVA SUL MORTO

È nota la creatività italiana applicata al fisco. Ma la «tassa sul morto» alla vigilia del due novembre non se l’aspettavano.

31 Ott 2017

È NATA L’AGENZIA EUROPEA DI DISINFORMAZIONE

Nasce l’Agenzia Europea di Disinformazione. Per adesso si occupa dei migranti per favorire l’integrazione. Domani, all’occorrenza, potrebbe essere utilizzata per obiettivi più ambiziosi.

30 Ott 2017

ANCHE IN EUROPA LA SPRECOPOLI DELLA SANITÀ

Miliardi di sprechi. Tutti certificati dalla Corte dei Conti europea. Soldi buttati via per autostrade che rimangono deserte e corsi di formazione gonfiati.

27 Ott 2017

IL FISCO RADDOPPIA: CI PERSEGUITERÀ PER DIECI ANNI

Il governo assicura che la manovra non porterà nuove tasse. Di sicuro, però, renderà più longeve quelle vecchie. Tra le pieghe della legge di bilancio è infatti spuntata una disposizione che servirà a rendere ancora più vessatorio il fisco italiano.

26 Ott 2017

QUANTO CI COSTERÀ LA PROSSIMA CRISI DELL’EURO

Gufo o Grillo Parlante? Il giudizio cambia in base ai punti di vista. Stiamo parlando dell’Ufficio parlamentare di bilancio che ha voluto vedere cosa accadrà alla nostra finanza pubblica con la prossima crisi dell’euro.

24 Ott 2017

LA RIVOLUZIONE DEI RICCHI

La novità del Terzo Millennio è la seguente: oggi le rivoluzioni vengono fatte dai ricchi. La Brexit prima, poi la Catalogna e ora il referendum del Lombardo-Veneto sono esempi evidenti.

23 Ott 2017

HANNO VINTO GLI EVASORI

Hanno vinto gli evasori. Hanno perso i contribuenti onesti. Lo Stato metterà in vendita le cartelle esattoriali che non è stato in grado di incassare.

20 Ott 2017

IL GOVERNO HA UN’IDEA: UNA NUOVA TASSA SUL RISPARMIO

Altro che niente tasse. Alla fine, malgrado le rassicurazioni di Padoan, e di Gentiloni, i balzelli sono spuntati, eccome. A partire da quello più odioso, che andrà a colpire di nuovo il risparmio, già bersagliato in ogni modo.

19 Ott 2017

VINCITORI E VINTI NELLA GUERRA DI SPAGNA

Se domani, alla scadenza dell’ultimatum di Madrid, il leader separatista catalano Carles Puigdemont non si rimangerà la dichiarazione d’indipendenza fatta la settimana scorsa, con ogni probabilità finirà in carcere.

18 Ott 2017